Articles3Logo for the Galactic Federation's Nibiruan Council

Article Area

Archives

Ascension

Ascension Process Updates

Compassion

Current Events

Discernment

DNA Recoding

Earth Missions

Ego/Inner Child

Health

Money

Nibiru

Foreign
Translations

Traduzioni
italiane

Traductions
françaises

Tradução
portuguesa

Nederlandse Vertaling

Deutsche
Übersetzungen

Svensk översättning

Traducciones españolas
(Sitio web
español)

 

Home

Search this site

Linea-Tempo 2003: un messaggio da Sanat Kumara, Parte 2
di Jelaila Starr
18 Ottobre 2002
 

Sanat Kumara è il maestro asceso degli Umani di Orione, ed il Logos spirituale della Terra, che lavora congiuntamente a Sananda degli Umani di Sirio B. Insieme, essi conducono l’Ufficio del Christos, la funzione di gestione della Terra, situato su Venere. Sanat Kumara ha una lunga storia di mondi tenuti prigionieri dalle gabbie a frequenza – lui stesso si è liberato da una di esse. Di conseguenza, egli conosce la via d’uscita da una prigione vibrazionale a 3D. Egli ha spiegato che qualcosa di simile era accaduto su Orione, agli Umani di Sirio B che avevano colonizzato quel pianeta. Furono imprigionati da una griglia di frequenze molto simile a quella in cui ci troviamo noi ora, per la quale fu usata la stessa tecnologia ad onde scalari/ELF. Sanat K. scoprì come venirne fuori: fu il primo ad usare questo metodo per guadagnare la libertà, e diede così vita ad un Modello[1] *, all’interno di quella gabbia di frequenze, che altri avrebbero potuto usare. Durante la stesura del libro in uscita, “Saluti da Nibiru”, Sanat mi ha chiesto di introdurvi questa storia. Grazie a ciò, siamo arrivati a conoscerci molto meglio. Sanat disse che era imperativo che mi mandasse questo sogno, perché gli avvenimenti che mi ha mostrato potrebbero accadere nel 2003 e, di conseguenza, abbiamo poco tempo per prepararci.

Poiché la popolazione ha cominciato a risvegliarsi grazie all’11 Settembre, la Global Elite deve ora ricorrere a tattiche più forti per tenerci imprigionati. Prima usavano una medesima pressione per tenerci sottocontrollo. Fare domande significava rischiare di essere ridicolizzati e rifiutati, ma ora non è più così. I tentativi del Presidente di rafforzare i poteri del Consiglio di Sicurezza Nazionale hanno incontrato grande resistenza da parte del popolo Americano; qualcosa che non sono sicura si aspettassero. Di conseguenza, stanno preparandosi ad usare tattiche ancor più letali. Avete notato il gran numero di torri ELF che stanno installando per tutto il Paese? Come dei drug-stores, stanno spuntando ovunque e ad allarmante velocità. Queste torri possono dirigere le onde ELF dell’HAARP verso i loro obiettivi, in modo ancor più preciso. Quale modo migliore per tenerci sotto controllo che mettere in subbuglio le nostre menti con la tecnologia scalare? Ma non disperiamo, perché esiste una via d’uscita, quella usata da Sanat Kumara; è attraverso il cuore; è attraverso la compassione … usando la Griglia di Compassione di 9a Dimensione, cioè il dono che abbiamo ricevuto da quelli che hanno sacrificato la propria vita durante gli attacchi dell’11 Settembre.

Qui sotto riporto l’articolo che avevo cominciato a Denver (sì, anche questo fu ispirato da Sanat Kumara). Vi rendete conto che Denver sarà la capitale occidentale del Nuovo Ordine Mondiale, il IV Reich?

La Griglia di Compassione di 9a Dimensione:
il Dono dell’11 Settembre

E’ passato un anno da quei tragici avvenimenti dell’11 Settembre. Mentre guardavamo le torri gemelle del W.T.C. di New York crollare una ad una, sapevamo che il nostro mondo era cambiato per sempre … nulla sarebbe più stato come prima. E’ come se avessimo perso la nostra innocenza, quel giorno. Non siamo più capaci di sentirci sicuri in un paese che era noto per essere tale. La nostra nazione non era mai stata attaccata. Per noi, la guerra era un orrido e doloroso evento che accadeva soltanto in altri paesi … qualcosa che guardavamo in tv … qualcosa di mai così vicino a casa. Da quel giorno, abbiamo assistito ad un innalzarsi dei provvedimenti per la sicurezza e ad un Governo disposto a terrorizzare i suoi cittadini, dei quali ha cancellato i diritti in nome della sicurezza nazionale, tutto preso dalla sua “lotta al terrorismo” che, sfacciatamente dichiarano, non finirà entro la nostra generazione. Come possiamo avere speranze di fronte a tale possibilità? E’ una strana condizione quella in cui ci troviamo, un mondo che mi vergogno di lasciare ai nostri figli. Ci ritroviamo a chiederci: “C’è un qualche valore in quello che sembra essere solo una tragedia senza senso?”. La risposta è sì, ed è un regalo molto più grande di quello che avremmo mai potuto immaginare. E’ chiamato Griglia di Compassione di 9a Dimensione** : una rete elettromagnetica di Nona Dimensione (questo tipo di griglia è il fondamento di tutte le dimensioni e realtà), composta della più alta frequenza esistente nell’universo, che in questo momento si sovrappone alla nostra prigione frequenziale di 3a Dimensione e ci sta offrendo la via d’uscita dalle nostre sbarre. La Compassione (sto parlando di quella di tipo multidimensionale, non di quella della 3a dimensione) possiede la più alta frequenza presente nell’universo. Ciò significa che non vi è frequenza più alta o più potente di questa. Come sappiamo, tutto è fatto di energia che vibra ad una certa frequenza. L’amore ha frequenza più alta della paura; quella della felicità è più alta di quella della tristezza, ecc. In fisica quantistica, una frequenza maggiore ne innalza sempre una più bassa fino ad incontrarla. Così la compassione eleverà sempre qualsiasi cosa, in questo caso tutto ciò che è al di sotto, fino al proprio livello. Nel caso delle reti elettromagnetiche, questo significa che una griglia fatta di compassione ne solleverà qualsiasi altra di frequenza più bassa fino a portarla al proprio livello.

Come Sanat ha spiegato, noi ora l’abbiamo una Griglia di Compassione. Ma come usarla per liberarci dalla nostra prigione e creare un nuovo mondo in cui vivere? Usando la Tecnologia Interiore che si trova nei nostri corpi… la tecnologia della compassione. La compassione ci rende capaci di trovare il valore in tutte le cose, indipendentemente da come appaiono, e di diventare i veri maestri della nostra realtà. Nel momento in cui ci assumiamo la responsabilità per tutto quello che consciamente od inconsciamente creiamo, usciamo dal nostro vittimismo ed entriamo nella totale onestà. Guardando la gente e gli eventi, cerchiamo di vedere lo scopo supremo all’opera. Dobbiamo sentire gratitudine e apprezzamento per tutte le anime che, per aiutarci a conquistare il dono della comprensione, svolgono il loro ruolo in corpi fisici.

Questa capacità di provare compassione è ciò che ricodifica il nostro DNA. E’ stato infatti dimostrato dalla scienza, che la compassione è l’unica emozione che trasforma il DNA, modificandone la base da carbonica a cristallina, dove è racchiusa più luce, e rendendo noi Luce. Quando una persona muta la propria frequenza vibratoria usando questo metodo, trasforma letteralmente la propria realtà attuale, trasferendosi in una nuova. E la nuova realtà è più armoniosa, perché si diventa armoniosi col processo di conquista della compassione. Ora torniamo alla Griglia di Compassione.

Come hanno fatto gli eventi dell’11 Settembre a creare questa Griglia? Sono sufficienti 144.000 persone che facciano la stessa scelta, nello stesso momento e con la stessa intenzione per creare una nuova rete elettromagnetica. L’11 Settembre 2001 milioni di individui sparsi sul globo hanno simultaneamente scelto la compassione, nel vedere quegli aerei che colpivano le torri del World Trade Center. Provarono compassione sia per le vittime sia per i terroristi. Invece di urlare “uccidete i bastardi!” e di reclamare vendetta, che fu la nostra reazione con Pearl Harbour, abbiamo intuitivamente capito che la gente non si mette ad attaccare, così, senza una buona ragione. Abbiamo scelto di non agire in base all’odio, assumendo quindi un atteggiamento più maturo e responsabile. Relativamente pochi si sono bevuti la storiella che i nostri leaders di governo furono così veloci a venderci quel giorno. Da quel momento siamo diventati più coraggiosi, e con l’aiuto di Internet abbiamo cominciato a sbirciare dietro alla tenda, facendo domande, intenzionati ad arrivare alla verità. Da quel giorno la parola “compassione” è sulla bocca di molti, segno che la nuova griglia sta effettivamente facendo sentire la propria influenza su di noi. Sanat Kumara mi ha detto che questo messaggio deve raggiungere il mondo intero: sì, fa paura, ma contiene anche la soluzione, un segnale di speranza per il nostro futuro. Dentro di esso troviamo la via d’uscita. Come qualsiasi griglia nuova, anche questa deve essere energizzata. Per energizzarla dobbiamo conseguire compassione in tutti gli ambiti della nostra vita, tanto a livello personale quanto nazionale, ed inviare quella energia, tramite l’intenzione, all’interno della griglia. Questo significa conquistare compassione per tutte le persone e le cose che crediamo siano negative o cattive. Dobbiamo integrare la Luce e l’Oscurità che sono dentro ciascuno di noi. Per poter fare questo dobbiamo muoverci verso un nuovo livello di integrità personale nella nostra vita. Per ottenere questo è necessaria una rigorosa onestà nelle nostre relazioni interpersonali. Il che comporta l’esprimere sentimenti ed emozioni appartenenti alla nostra parte Oscura, e dire la verità su di essi. Dobbiamo avere la volontà di causare anche dolore per la salvezza della verità. Possiamo fare ciò solo quando realmente comprendiamo il valore dell’Oscurità, della rabbia e della sofferenza. (Le “Chiavi Multidimensionali della Compassione” vi aiuteranno a ritrovare il valore/significato in tutti gli aspetti dell’Oscurità, potendola così integrare a tutti i livelli).

La finzione non potrà più funzionare, se ci sforziamo di stare dentro la nostra integrità/completezza, conducendo le nostre relazioni verso un più alto livello di compassione. Essere solo “Amore e Luce” significa non essere reali e/o completamente onesti.

Solo quando avremo questa autenticità, vedremo quella integrazione sotto la forma di pace ed armonia eternamente espresse. Combattere la Global Elite ed il IV Reich usando la tecnologia esteriore porterà solo ad una sofferenza maggiore e ci terrà imprigionati, perché staremo solo lottando contro l’espressione esterna del nostro lato Oscuro. Integrando e ricercandone l’autentico valore, invece, cambieremo tutti e, man mano che ci trasformeremo in esseri più compassionevoli, anche il mondo si modificherà.

La Global Elite è ben conscia che esiste un solo modo per scappare dalla loro prigione e che è tramite il cuore. Ma stanno scommettendo sul fatto che noi non ci sveglieremo in tempo per prendere la strada giusta, quella che ci eviterebbe il futuro mostratoci da Sanat Kumara. Se però scegliamo proprio ora di concentrarci sull’integrazione, facendolo ognuno di noi e ogni giorno, sfuggiremo alla realtà descritta nel sogno e, cosa migliore di tutte, ci alzeremo un giorno e vedremo il mondo dei nostri desideri – un mondo di armonia, un mondo che saremo orgogliosi di lasciare ai nostri bambini.

La scelta è nostra… Abbiamo la griglia. Cosa vorremo farne di essa? Cosa ne farete?

Jelaila Starr

[1] [N.d.T.] “Template”: campione, esempio, bozza, calco: cioè ql.sa da seguire per ricreare un medesimo risultato.

*  I “Modelli” possono essere paragonati a programmi software su minuscoli CD. Contengono nuovi modi di pensare, unitamente ai relativi comportamenti da usare. Ogni griglia elettromagnetica contiene una moltitudine di Modelli. Ne esiste uno per ogni convinzione che abbiamo e uno per ogni modo di agire che attuiamo. Anche la nostra memoria è immagazzinata in questa griglia, non nella materia grigia dell’encefalo, e vi possiamo accedere tramite i neuro trasmettitori del nostro cervello.

**Il 9 è il numero dell’inizio e della fine, e il numero della dimensione in cui il gioco universale dell’Integrazione delle Polarità comincia e termina. E’ il numero della compassione.

Letture e articoli correlati
Cos'è la Compassione? , di Jelaila Starr (ingl.)
Compassione - la Soluzione alla III Guerra Mondiale , di Jelaila Starr (ingl.)
”Le Chiavi Multidimensionali della Compassione”, di Jelaila Starr

Procedimento per conseguire la Compassione
La Formula della Compassione , di Jelaila Starr  (ital.)

Libri
”Noi siamo il popolo di Nibiru”, di Jelaila Starr

Camminando tra i Mondi: la Scienza della Compassione , di Gregg Braden (testo ingl.)

Italian Translator, Daniela Brassi Daniela Brassi - bradan@infinito.it


Home | Calendar | Newsletter | Blog | Online Store | Articles | Jelaila’s Sessions | Workshops | Ascension Tools | Galactic Federation | Contact Us